Servizi Funebri Comunali saluta Vincenzo Verdecchi

vincenzo verdecchiLa fiction italiana perde uno dei suoi ‘direttori d’orchestra’ principali. E’ morto, infatti, a Roma a soli 67 anni il regista e sceneggiatore italiano Vicenzo Verdecchi. Aveva diretto per la TV serie televisive di grande successo come Un medico in famiglia, Orgoglio e Le Tre Rose di Eva.

Vincenzo Verdecchi se ne è andato all’improvviso una notte a Roma, colto da un malore che non gli ha lasciato scampo, senza salutare nessuno.

In molti hanno appreso la notizia della morte di Vincenzo Verdecchi sulla pagina Facebook de Le Tre Rose di Eva 3, ultimo suo lavoro andato in onda proprio in questi mesi, dove è stato pubblicato questo messaggio: “Una notizia improvvisa, inaspettata, dolorosa per tutti coloro che hanno contribuito a realizzare queste tre stagioni de “Le tre rose di Eva”. E’ scomparso il regista Vincenzo Verdecchi che le ha girate con Raffaele Mertes fin dalla prima serie. Siamo tutti vicini alla sua famiglia e ai suoi cari”.

In tanti hanno voluto ricordare Vincenzo Verdecchi. “Mi piange il cuore… Addio Vincenzo!”, ha scritto Anna Safroncik che con Verdecchi aveva lavorato proprio nella fiction Le Tre Rose di Eva.

“Ancora non riesco a rendermene conto, mi sembra impossibile. Vincenzo Verdecchi oltre ad esser un bravo regista era una persona meravigliosa! Unico. Positivo. Ironico. Sensibile. Allegro. Intelligente. Straordinario. Con una vitalità e un’anima pulita come poche persone possiedono. Mi mancherai tanto Vincenzo. Mi manchi già tantissimo. Tanto bene a te e alla tua bellissima Anima”, ha detto Elisabetta Pellini.

Anche Edoardo Sylos Labini ha voluto ricordare il regista morto all’improvviso: “Addio a un uomo sincero dal cuore d’oro, il mondo del cinema e della tv piange la tua scomparsa RIP”.

 

Facebook Instagram