Servizi Funebri Comunali ricorda Pino Daniele

Pino DanieleAd un anno esatto dalla scomparsa del grande cantautore napoletano, Servizi Funebri Comunali ricorda Pino Daniele attraverso alcune delle frasi più belle e incisive delle sue canzoni, vere e proprie opere d’arte che sono diventate per molti la colonna sonora della propria vita.

“Io per lei ho due occhi da bambino, se sei tu il mio destino allora portami via… (da Io per lei, 1995)”

“…e allora sì ca vale ‘a pena ‘e vivere e suffrì’, e allora si ca vale ‘a pena ‘e crescere e capì’… (da Allora sì, 1993)”

“Alleria, pe’ ‘nu mumento te vuò scurdà che hai bisogno d’alleria, quant’e sufferto ‘o ssape sulo Dio. E saglie ‘a voglia d’alluccà, ca nun c’azzicche niente tu, vulive sulamente da’: e l’alleria se ne va… (da Alleria, 1980)”

“Nun da’ retta è meglio ca ognuno penza a sé. Nun fa’ comm’a me, che parlo sulo, che faccio capa e muro. (da Carte e cartuscelle, 1989)”

“Io ci sarò ad alzare il vento, pensaci bene e poi fai posto al sentimento. (da Io ci sarò, 1984)”

“Masaniell è crisciut eeh | Masaniell è turnat | Je so pazz aaah | Je so pazz e | Nun ci scassat ‘o cazz! (da Je so pazzo, 1979)”

“‘A vita è ‘nu muorzo, nun me fà’ ‘ntussecà’ (da Ammore Scumbinato, 1989)”

“Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa vedrai che il mondo poi ti sorriderà. (da Fatte ‘na pizza, 1993)”

Facebook Instagram