Servizi Funebri Comunali saluta Rod Taylor

Rod TaylorServizi Funebri Comunali di Roma saluta Rod Taylor. L’attore australiano protagonista de Gli Uccelli di Alfred Hitchcock, film cult del 1963, è morto qualche giorno fa a Los Angeles all’età di 84 anni. Ne avrebbe compiuti 85 il prossimo 11 gennaio.

Rod Taylor era l’incarnazione dell’eroe virile nell’era d’oro di Hollywood: la sua bravura, la sua simpatia e il suo stile inconfondibile hanno conquistato tanti registi e soprattutto il pubblico americano e non. Fu anche nel cast de L’uomo che visse nel futuro tratto da H. George Wells, del Dominatore dei 7 mari, del Gigante con Elisabeth Taylor e James Dean, e di Una domenica a New York  con Jane Fonda.

Tante sono state le partecipazioni e apparizioni cinematografiche di Rod Taylor nel corso della sua carriera, durata circa 60 anni. Ha interpretato ruoli differenti in film tra loro diversi, come il simbolo della controcultura americana (filmata da un italiano) Zabriskie Point (1970) di Michelangelo Antonioni, La carica dei 101 (1961), dove doppiava Pongo, finendo anche sul piccolo schermo in serie come Falcon Crest. Nella sua ultima apparizione al cinema aveva impersonato Winston Churchill in Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino.

Il giornale People ha raggiunto Tippi Hedren, anche lei 84enne, per un commento sulla scomparsa di Rod Taylor: “Era un collega formidabile e una vera forza della natura. Eravamo davvero buoni amici, Era una delle persone più divertenti che ho mai incontrato e aveva tanta classe”.

Facebook Instagram