Servizi Funebri Comunali saluta Prince

prince mortoIl 2016 continua ad essere un anno infausto per la musica. Infatti è di qualche giorno fa la notizia della morte di un altro grande interprete del panorama musicale internazionale. E’ scomparso, infatti, improvvisamente Prince, per cause che non sono del tutto chiare e su cui c’è molto riserbo da parte degli inquirenti.Prince Rogers Nelson, in arte Prince, era nato il 7 giugno 1958 a Minneapolis. Il suo estro e la sua passione per la musica hanno rappresentato un cambiamento epocale nell’attività che con fervore e trasporto portava avanti.

Il suo linguaggio musicale, infatti, a cavallo tra funk, soul, rock, psichedelia e pop, ha cambiato per sempre la storia della musica, anche per quanto riguarda la sua diffusione, visto che Prince per primo decise di veicolare e diffondere i suoi brani via internet.

I familiari hanno scelto la cremazione per il corpo del cantante defunto. L’annuncio a tal proposito è stato dato dalla sua portavoce, Anna Meacham: “Il corpo di Prince è stato cremato e le sue ceneri riposeranno in un luogo che resterà riservato”, ha scritto in un comunicato stampa, nel quale si dà notizia anche di una piccola cerimonia funerbre, altrettanto privata, che si è tenuta ieri lontano dai riflettori e dalla ribalta.

Al funerale hanno partecipato i familiari, i suoi amici più stretti e i suoi musicisti. “Le persone che Prince amava di più e chi gli hanno detto arrivederci in una bella cerimonia piena di amore”, ha aggiunto ancora la Meacham, che lascia aperta la porta all’ipotesi di un successivo addio pubblico in forma di omaggio musicale.

Tra tutti gli omaggi riservati a Prince sui social network da una miriade di fan quello più particolare è stato senza dubbio quello della Nasa che ha twittato una foto di una “nuvola viola, in onore di Prince”, ricordando il suo grande successo, Purple Rain.

Facebook Instagram