AMA Servizi Funebri Comunali – Morto l’ex magistrato Mario Sossi

Mario SossiL’ex magistrato Mario Sossi è morto lo scorso 6 dicembre a Genova all’età di 87 anni. Nel 1974 il suo nome divenne famoso agli italiani perché le Brigate Rosse lo rapirono mentre stava rientrando a casa.
Da quell’azione, il terrorismo rosso iniziò a colpire i rappresentanti delle istituzioni con azioni eclatanti che fecero sentire il Paese sotto attacco per molti anni.
Mario Sossi era stato nel 1973 il Pubblico Ministero al processo contro il Gruppo XXII Ottobre, la prima organizzazione terroristica di estrema sinistra, conclusosi con la loro condanna. Le Brigate Rosse decisero pertanto di rapire Mario Sossi per ritorsione e lo “processarono” condannandolo a morte nel caso lo Stato non avesse liberato i terroristi del Gruppo XXII Ottobre. Nonostante il parere favorevole della Corte d’Assise d’Appello di Genova alla concessione della libertà provvisoria ai terroristi arrestati, lo scambio non avvenne per l’opposizione del Procuratore Generale, Francesco Coco, che presentò un ricorso in Cassazione contro la scarcerazione. Mario Sossi fu comunque liberato dai brigatisti e potette tornare a Genova mentre purtroppo (due anni dopo) Francesco Coco fu assassinato dalle Brigate Rosse, insieme ai suoi uomini della scorta, come rappresaglia per quel suo rifiuto.
Mario Sossi dedicò quasi 50 anni della sua vita alla magistratura andando in pensione nel 2006. Continuò a lavorare comunque come avvocato penalista. Uomo di destra, si candidò nel 2007 in Alleanza Nazionale per il consiglio comunale di Genova non riuscendo ad essere eletto. Continuò la sua esperienza in politica l’anno dopo come coordinatore per la Liguria di Azione Sociale (piccola formazione fondata da Alessandra Mussolini) e nel 2009 si candidò alle elezioni europee come indipendente per Forza Nuova ottenendo 1.016 voti.
Sicuramente però, oltre alla magistratura ed alla sua famiglia, fu il Corpo degli Alpini (dove prestò servizio militare) il grande amore di Mario Sossi. 
“Magistrato serio e valoroso”, “Uomo di prima linea nell’azione di una magistratura seria e valorosa, resta un esempio che la Repubblica Italiana dovrà sempre ricordare”, queste le parole del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri nel ricordare il magistrato nato ad Imperia e vissuto per buona parte della sua vita a Genova. http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/morto-Mario-Sossi-procura-Genova-magistrato-rapito-dalle-Brigate-Rosse-0d766960-7990-4ce7-a2cf-ab8aa59f1bd9.html

Facebook Instagram