AMA Servizi Funebri Comunali ricorda il grande Jimmy Greaves

Jimmy Greaves

L’ex calciatore Jimmy Greaves è morto a Londra lo scorso 19 settembre all’età di 81 anni. E’ stato il più prolifico attaccante della storia della First Division, la serie A inglese prima dell’avvento dell’attuale Premier League.
Jimmy Greaves nacque a Londra il 20 febbraio 1940 e nella capitale britannica percorse interamente la sua straordinaria carriera di attaccante, tranne una parentesi al Milan.
Esordì giovanissimo nel Chelsea vincendo la classifica cannonieri del campionato per due volte, nel 1958/59 con 33 reti e nel 1960/61 con 41 reti. Le sue non comuni doti realizzative spinsero il Milan ad acquistarlo. Nonostante un inizio travolgente con 9 reti in 10 partite giocate, l’inglese non sembrò ambientarsi al meglio ed il suo temperamento lo portò in rotta di collisione con l’allenatore Nereo Rocco. Tornato a Londra per la cifra record di 99.999 sterline (non 100.000 per evitare al calciatore troppe pressioni…), si impose come bandiera del Tottenham arrivando a realizzare con gli Spurs ben 266 reti in tutte le competizioni ufficiali. Il club del nord di Londra non vinse il titolo di campione d’Inghilterra ma in compenso si aggiudicò due FA Cup, due Charity Shield ed una storica Coppa delle Coppe divenendo il primo club britannico a vincere un trofeo continentale.
Dal gennaio 1970 la carriera di Jimmy Greaves in First Division continuò per una ulteriore stagione e mezza nell’est di Londra con la maglia del West Ham, dove realizzò 13 reti in 38 presenze (tutte in campionato). Dopodichè a soli 31 anni decise di ritirarsi.
Anche in nazionale Jimmy Greaves può vantare uno score di grande valore: 44 reti in 57 presenze che lo fanno essere attualmente il quarto realizzatore nella storia dei bianchi di Inghilterra. Fece parte della rosa che vinse il mondiale del 1966, anche se non fu tra i massimi protagonisti a causa dell’infortunio che subì nel corso della terza partita del torneo contro la Francia. Nonostante si fosse comunque rimesso, il suo sostituto Geoff Hurst divenne un eroe nazionale segnando in finale contro la Germania Ovest una tripletta che consentì all’Inghilterra di vincere il suo primo, e finora unico, mondiale della sua storia.
Negli anni settanta Jimmy Greaves ebbe purtoppo seri problemi di alcolismo. Tentò di superarli riprendendo a giocare a calcio con club dilettanti ma senza successo. Per fortuna riuscì in seguito a risolverli e negli ultimi vent’anni è stato un apprezzatissimo opinionista del popolare quotidiano Sun.
https://www.fanpage.it/sport/calcio/e-morto-jimmy-greaves-il-piu-grande-bomber-inglese-di-sempre-gioco-anche-con-il-milan/

Facebook Instagram