Servizi Funebri Comunali saluta Glenn Frey

Glenn FreyIl 2016 per la musica è cominciato nel peggiore dei modi. A pochi giorni dalla morte del Duca Bianco David Bowie, leggenda del rock, se n’è andato anche Glenn Frey, chitarrista e co-fondatore degli Eagles. Aveva 67 anni.La notizia ufficiale della morte di Glenn Frey è apparsa prima sul sito del gruppo e poi sulla loro pagina Facebook: “E’ con il cuore pesante che annunciamo la morte del nostro compagno e fondatore degli Eagles Glenn Frey, a New York City il 18 gennaio 2016”.

“Glenn ha combattuto una coraggiosa battaglia nelle ultime settimane, ma purtroppo non ce l’ha fatta”, continua così il comunicato ufficiale diffuso sul sito in riferimento alle cause della morte del chitarrista, ovvero delle complicazioni mediche legate a un’artrite reumatoide e una polmonite. Lo scorso dicembre, infatti, il chitarrista era stato operato all’intestino e aveva dovuto annullare gli impegni ufficiale con il gruppo.

Sul sito è comparso, inoltre, il testo della canzone “It’s Your World Now”, scritta da Frey e Jack Tempchin. Per Dan Henley, altro fondatore degli Eagles, il senso del testo è quello di “essere parte di qualcosa di buono, e lasciarsi qualcosa di buono alle spalle”.

Gli Eagles sono stati fondati nel 1971 e hanno contribuito a scrivere la storia della musica rock internazionale. Il loro brano più conosciuto è senza dubbio Hotel California.

Facebook Instagram