AMA Servizi Funebri Comunali ricorda Emiliano Mascetti

Emiliano Mascetti

Emiliano Mascetti è morto il 7 aprile a Verona dopo una lunga malattia. Aveva compiuto 79 anni lo scorso 11 marzo. Scompare la “bandiera” dell’Hellas Verona con cui, da direttore sportivo, vinse uno storico scudetto nella stagione 1984-85.
Emiliano Mascetti era nato a Como nel 1943 ed aveva iniziato a giocare nella squadra della sua città, il Como appunto. Dopo essere stato ceduto al Pisa, arrivò all’Hellas Verona divenendone il capitano e l’uomo con il maggior numero di presenze in serie A, 232, della società scaligera. Per molti anni detenne anche il record di miglior realizzatore nella massima serie con la maglia gialloblu, superato da Luca Toni nel 2015.
Durante la sua lunga militanza con l’Hellas Verona vi furono due parentesi granata. Indossò infatti la maglia del Torino nel biennio 1973-75 e nella fase finale della Coppa Italia 1977-78, chiudendo la carriera da calciatore nella “sua” Verona nel 1980 all’età di 37 anni.
Appesi gli scarpini al chiodo, divenne il direttore sportivo del club scaligero per nove anni partecipando attivamente alla storica conquista dello scudetto 1984-85. Era il Verona dell’allenatore Osvaldo Bagnoli e dei calciatori Briegel, Elkjær, Di Gennaro, Galderisi e del portierone Garella.
A Roma i tifosi giallorossi meno giovani lo ricordano come direttore sportivo, voluto dal presidente Dino Viola nel 1988. Nella Capitale rimase fino al 1996 vincendo, nel 1991, una Coppa Italia e sfiorando (nello stesso anno) la conquista della Coppa Uefa, persa per un soffio nella doppia finale contro l’Inter.
Terminata l’esperienza a Roma, ricoprì sempre il ruolo di direttore sportivo all’Atalanta collaborando successivamente con la Sampdoria.
La scomparsa di Emiliano Mascetti ha destato molta commozione nel mondo del calcio, in particolar modo a Verona: “Il Presidente Setti e tutto l’Hellas Verona piangono la scomparsa della Leggenda gialloblù Emiliano ‘Ciccio’ Mascetti, dapprima bandiera sul campo e poi Direttore Sportivo dello Scudetto. Un abbraccio colmo di affetto e commozione al figlio Matteo e a tutta la famiglia”. Così si legge nel tweet pubblicato dal club gialloblu. https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2022/04/07/mascetti-verona-morto
I funerali di Emiliano Mascetti si svolgeranno lunedì 11 aprile, ore 14.15, nella chiesa di San Giorgio in Braida a Verona. 

Facebook Instagram