AMA Servizi Funebri Comunali ricorda il dj Claudio Coccoluto

Claudio CoccolutoClaudio Coccoluto, dj di fama mondiale, è morto lo scorso 2 marzo all’età di 58 anni. Da un anno combatteva contro una grave malattia. Il triste fatto è avvenuto a Cassino dove il dj viveva con la moglie ed i loro due figli.
Claudio Coccoluto è stato un grande della musica elettronica di cui ha sempre sperimentato sonorità nuove. Fu anche produttore di materiale proprio: un autentico maestro dell’house music.
C.O.C.C.O., così si faceva chiamare anche in un fortunato programma di Radio Deejay, era nato a Gaeta il 17 agosto 1962. Iniziò per gioco a cimentarsi come dj nel negozio di elettrodomestici del padre facendo poi conoscere la sua voce attraverso Radio Andromeda, emittente locale del litorale sud laziale. Eravamo alla fine degli anni settanta e di lì a pochi anni la sua carriera sarebbe definitivamente decollata. 
La grande occasione arrivò quando fu chiamato a sostituire all’Histeria di Roma Corrado Rizza affiancando il dj Marco Trani, popolarissimo all’epoca. Poi l’avventura al Goa, da lui fondato insieme a Giancarlo Battafarano (in arte Giancarlino): “25 anni di storia a Roma, unico club in Italia a finire nelle classifiche dei migliori al mondo”.
https://www.repubblica.it/spettacoli/people/2021/03/02/news/e_morto_il_dj_claudio_coccoluto-289840221/
La fama e la considerazione che ebbe Claudio Coccoluto durante la sua carriera è anche dimostrata dalla sua frequente partecipazione ad eventi internazionali. Fu il primo dj europeo a suonare al Sound Factory Bar di New York.
Nel 2003 Pippo Baudo lo chiamò, primo dj italiano, nella giuria di qualità del Festival di Sanremo. Vi tornerà per altre due volte.
Impegnato anche nel sociale, fu candidato alle elezioni politiche del 2006 nella lista della Rosa nel Pugno. Partecipò inoltre a numerose trasmissioni sull’argomento degli stupefacenti.
Durante il lockdown, dovuto all’emergenza Coronavirus, fu sempre tra i più attivi nel sensibilizzare  la politica e l’opinione pubblica sulle difficoltà del settore, vista la lunga e perdurante chiusura delle discoteche. 
I funerali di Claudio Coccoluto si sono svolti a Roma nella Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo.

Facebook Instagram