Servizi FunebriComunali saluta Cheikh Tiote’

cheick tiote mortoAddio a Cheikh Tiote‘. E’ scomparso all’improvviso il centrocampista ivoriano Cheikh Tiote’, a seguito di un arresto cardiaco durante una seduta d’allenamento con la sua squadra cinese, il Bejing. Giocatore fondamentale della nazionale della Costa d’Avorio, Cheikh Tiote’ aveva conquistato con la sua nazionale la Coppa d’Africa nel 2015.

Ama Servizi Funebri Comunali, agenzia funebre della Capitale specializzata nell’organizzazione di funerali a Roma, ha scelto di rendere omaggio all’atleta scomparso, ripercorrendo le tappe principali della sua carriera.

Nato da una famiglia musulmana a Yamoussoukro, Cheikh Tiote’ iniziò a giocare a pallone per le strade della sua città, fino a quando a 15 anni venne scoperto da uno scout dell’Anderlecht che lo portò in Belgio dove intraprese la sua carriera da calciatore professionista.

Nel 2007 andò a giocare in prestito al Roda, dove si mise in mostra per le sue doti tecniche e fisiche, tanto da convincere il Twente ad ingaggiarlo per una cifra vicina inferiore al milione di euro. Con la formazione olandese vinse il campionato.

Nell’estate del 2010 Tiotè venne acquistato dal Newcastle, squadra inglese di Premier League, per 3,5 milioni di sterline. Con la maglia dei Magpies disputò sette stagioni con 139 presenze e 1 gol.

Nel febbraio del 2017 era giunto il trasferimento nella Chinese League al Bejing Enterprises.

Facebook Instagram