Servizi Funebri Comunali ricorda Charlie Chaplin

Charlie ChaplinEra il 25 dicembre 1977. In quella data scomparve Charlie Chaplin, attore e regista di fama internazionale e di grande bravura, da tutti apprezzato anche se non vinse mai un Oscar per le sue attitudini primarie. Per lui oltre al tardivo Oscar alla carriera nel 1972, un oscar come migliore compositore musicale sempre nel 1972 per il film Luci della ribalta, pellicola realizzata ben vent’anni prima.

AMA Servizi Funebri Comunali ha scelto di ricordare il grande Charlie Chaplin, attraverso le sue frasi più celebri e significative.

1. Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. La tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.

2. La giovinezza sarebbe un periodo più bello se solo arrivasse un po’ più tardi nella vita.

3. Il requisito fondamentale per un grande attore è che si piaccia quando recita.

4. Credo nel potere del riso e delle lacrime come antidoto all’odio e al terrore.

5. L’uomo è un animale addomesticato che per secoli ha comandato sugli altri animali con la frode, la violenza e la crudeltà.

6. La più triste delle cose che posso immaginare è essere abituati al lusso.

7. Ritengo che se non possiamo ridere di Hitler di tanto in tanto, allora vuol dire che la nostra condizione è peggiore di quella che crediamo. Ridere fa bene, ridere degli aspetti più sinistri della vita persino della morte. La risata è come un tonico, un sollievo, un rimedio per attenuare il dolore.

8. Non occorre essere ebreo per essere antinazista. Basta essere un normale essere umano con un briciolo di dignità.

9. Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.

10. Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato. I ricchi comprano rumore. L’animo umano si diletta nel silenzio della natura, che si rivela solo a chi lo cerca.

Facebook Instagram